Il consumo di suolo in Italia e in Europa – Milano, 4 Luglio 2017

luglio 4th, 2017|vari|

Raccolta di adesioni all’appello per Mondeggi Bene Comune

Care territorialiste e territorialisti,

ancora una volta siamo stati parte attiva nella definzione di un appello che la Comunità di Mondeggi ha chiesto al mondo universitario e della ricerca per fermare l’alienazione della fattoria di propretà della Città Metropolitana.  Nell’appello assieme al riconoscimento del lavoro fino ad ora svolto, viene richiesta la legalizzazione della gestione comunitaria del bene comune attraverso  forme innovative di parternariato fra enti pubblici, mondo sociale, associativo e cittadinaza attiva. Si tratta di un tema su cui la nostra Società è da tempo impegnata, che costituirà l’argomento centrale del nostro Convegno annuale nel 2018 dopo quello di Matelica.
A nome di tutti i territorialisti/e impegnati nel mondo dell’accademia e della ricerca che lo hanno già sottoscritto vi chiedo se lo condividete di sostenere l’appello e di diffonderlo  nei vostri canali.

Inviate le adesioni a o danieleamorati@yahoo.it
in  questa forma: Nome Cognome (specializzazione / materia di studio o di insegnamento, università o ente di riferimento), Es.  Mario Rossi (sociologo, Università di Firenze).

(altro…)

giugno 29th, 2017|vari|

Appello della Società dei Territorialisti/e Onlus contro il rafforzamento della base di Camp Darby

Abbiamo appreso con preoccupazione nei giorni scorsi che a Pisa, nel territorio del Parco di Migliarino – San Rossore – Massaciuccoli, sarà realizzata una nuova linea ferroviaria che raggiungerà la base militare americana di Camp Darby, con l’approvazione del Ministero della Difesa italiano che la ritiene un’opera necessaria perché dettata da non chiare esigenze di sicurezza pubblica.
La realizzazione della linea ferroviaria ha l’obiettivo dichiarato di trasferire il trasporto di armi dalla gomma al treno, con un investimento di 45 milioni di dollari da parte del governo americano. Si tratta di un impegno finanziario considerevole dal quale si deduce che in accordo col governo italiano la base militare verrà potenziata anziché procedere verso una sua auspicabile riconversione ad usi civili, come da più parti richiesta.
Il progetto appare pericoloso anche dal punto di vista ecologico. L’opera infatti prevede la realizzazione di interventi fortemente impattanti: una nuova linea ferroviaria di collegamento fra la stazione di Tombolo e la base, un nuovo terminale di 18 metri di altezza, un ponte girevole sul Canale dei Navicelli, un ulteriore terminal destinato a funzioni di controllo e sicurezza e infine l’ampliamento del molo “Tombolo Dock”.
(altro…)

giugno 22nd, 2017|vari|

Forum Regionale dei saperi sociali e territoriali – 26 Maggio a Macerata

Altre informazioni al seguente link:

http://www.regione.marche.it/News-ed-Eventi/Post/27336/Forum-Regionale-dei-saperi-sociali-e-territoriali-Macerata-26-05-2017#null

maggio 24th, 2017|vari|

Presentazione del libro “La coscienza di luogo” a cura di M.Bellandi e A.Magnaghi, 30 Maggio a Firenze – ne discutono gli autori insieme a Regione Toscana e IRPET

maggio 21st, 2017|Notizie|