Summer School 2014 – Il progetto di Bioregione

 

CONTENUTI

La proposta ha riguardato un’esperienza didattica e sperimentale sul concetto e il Progetto di Bioregione, prendendo come spunto le terre che si affacciano sul Golfo di Follonica e le isole dell’arcipelago toscano.
Il territorio che ha ospitato la Summer School è diventato una sorta di laboratorio sperimentale di progettazione per un nuovo modello di sviluppo socio-economico e territoriale fondato sulle risorse patrimoniali, in una regione che si trova ad affrontare un cruciale momento di trasformazione economica che aveva portato all’abbandono delle colline a fronte della concentrazione delle principali attività sulla costa.

A questa trasformazione corrisponde da anni la crescita di un modello alternativo fondato su un mix di risorse endogene. Nell’ambito della Summer School è stata sviluppata una metodologia integrata volta alla messa a valore di queste ricchezze patrimoniali, in particolare attraverso i laboratori interdisciplinari, incentrati sul progetto di riconversione multisettoriale per la bioregione urbana dell’Alta Maremma.

 

ORGANIZZAZIONE

La scuola è stata organizzata con lezioni frontali e laboratori didattici. E’ stata articolata per temi di approfondimento analitico e progettuale facendo interagire le varie discipline che compongono le Scienze del Territorio. L’esperienza, legata intimamente al territorio ospitante ha visto organizzati eventi di contatto con le realtà locali. E’ inoltre stata proposta
una giornata di attività itinerante mostrando il territorio dell’interno, con visita ai centri attivi dello sviluppo bioregionale e al sistema dei parchi (Sistema dei Parchi della Val di Cornia, Parco Nazionale delle Colline Metallifere Grossetane, Parco Naturale di Montioni).

 

MATERIALI

Scarica qui il programma

Per avere accesso ai materiali delle lezioni su CLICCA QUI