Dopo anni di sfruttamento indiscriminato, il periodo dell’Antropocene ci restituisce una natura le cui reazioni rendono la Terra sempre meno abitabile: invertire la rotta è diventata oggi un’urgenza prioritaria. Il paradigma dei servizi ecosistemici muove un passo nella giusta direzione nel considerare la molteplicità dei benefici offerti al genere umano dall’ambiente, ma si presta a derive quantitative che rischiano di estendere la mercificazione anche al mondo della natura. Questo volume indaga da più orizzonti disciplinari la consistenza e l’utilità per le scienze del territorio del paradigma dei servizi ecosistemici, avanzando la proposta di ricondurlo all’interno dell’approccio bioregionale con l’introduzione del concetto di servizi eco-territoriali.

 

Scaricabile in PDF al seguente link:

https://fupress.com/catalogo/i-servizi-ecosistemici-nella-pianificazione-bioregionale/4135