jacfirenze

About jacfirenze

This author has not yet filled in any details.
So far jacfirenze has created 617 blog entries.

Materiali convegno “Ritorno alla terra”

POSTER – 17 Maggio 2013

(formato .jpg con risoluzione 72dpi)

ABRUZZO- Costruire il territorio come paesaggio colturale

ABRUZZO- Rinascita di Pescomaggiore

BOLOGNA- Acquacheta. Un territorio ai margini dell’urbanesimo

COSENZA- Filiere solidali. La ricostruzione della filiera del grano in Calabria

FIRENZE- Couveuses agricoles en Aquitaine

FIRENZE- Ecomuseo del Casentino

FIRENZE- Parco agricolo della piana di Firenze

FIRENZE- Parco agricolo di Prato

FIRENZE- Parco agricolo della riva sinistra d’Arno

FIRENZE- Piano del cibo di Pisa

FIRENZE- Piano Paesaggistico della Regione Toscana

FIRENZE- Rete dei semi rurali

FIRENZE- Terra bene comune

FIRENZE- Terra bene comune_2

FIRENZE- Valle del Serchio

GENOVA- Analisi storica ad alta definizione nella pianificazione ambientale

GENOVA- Verso l’Osservatorio di Porto Venere

GENOVA- Le serre di S. Nicola

GRANADA- Agroecografia sociale della Vega di Granada

MILANO- Agrizeromatching

MILANO- Bioregione agraria

MILANO- Sistema rurale milanese

MILANO- Dentro il capitale delle relazioni

MILANO- Genuinagente

MILANO- Capre orobiche tra il Legnone e le valli del Bitto

MILANO- Ritorno alla terra: ma quale terra?

MILANO- Comune di Mezzago

MILANO- Progetto Campazzino

MILANO- La strada dello stracchino e della pietra(Valle Imagna)

PALERMO- Cooperativa sociale “Lavoro e non solo”

SARDEGNA- La strada che parla

SARDEGNA- Prevenzione del degrado delle risorse idriche sotterranee

VENEZIA- Riprogettare i territori dell’urbanizzazione diffusa

 

PRESENTAZIONI E CONTRIBUTI – 18 Maggio 2013

Ferraresi, “Ragioni e genesi del convegno: introduzione ai temi e alle modalità proposte”

Battaglini-Corrado, “Il ritorno alla terra nei territori rurali-montani: diversi aspetti di un fenomeno in atto”

Bocchi, “Per un’agroecologia applicata al territorio. Dalla modernizzazione alle terre fertili dei luoghi”

Borasio-Prusicki, “Milano metropoli rurale”

Dematteis, “Il valore dell’osso. Montagne e aree interne”

Fanfani, “Progetti di relazioni città-campagna nelle esperienze territorialiste”

Carnicelli-Romano, “Ricalcolare il valore economico della terra”

Convegno “Ricostruire la città”

Il convegno si è tenuto a Roma il 17-18 Gennaio 2014.

Materiali preparatori al convegno:

Lettera aperta al Presidente Magnaghi di Enzo Scandurra

Note di Giorgio Ferraresi

Intervista all’assessore Giovanni Caudo sul tema degli spazi pubblici

 

Resoconto del convegno:

scarica qui il documento

Convegno “Ritorno alla montagna”, Bardonecchia/Torino 22-23 Maggio

 

Scarica il programma

Scarica il templare per i pannelli da presentare al convegno

Scarica le informazioni per la partecipazione al convegno

 

 

 

Collana “Ricerche e studi territorialisti”

Direttore: Filippo Schilleci

 

La Collana Ricerche e Studi Territorialisti, pubblicata dalla SdT Edizioni, nasce da una precisa volontà della Società dei territorialisti e delle territorialiste. Le ragioni che hanno portato a questa scelta sono molteplici.

In primo luogo poter pubblicizzare, attraverso una corretta diffusione, i lavori della SdT. Anche se di recente costituzione, la Società ha già avviato molti studi e prodotto materiali che nella maggioranza dei casi non hanno avuto, ancora, una adeguata divulga¬zione nonostante gli incontri, locali e nazionali, abbiano richiamato studiosi che, con le loro testimonianze, hanno dato un valido contributo al dibattito scientifico.

Un secondo punto è strettamente legato alla struttura stessa della SdT che ha un’anima composta da studiosi di molte discipline che lavorano congiuntamente per sviluppare un sistema complesso e integrato di scienze del territorio (urbanisti, architetti, designer, ecologi, geografi, antropologi, sociologi, storici, economisti, scienziati della terra, geofilosofi, agronomi, archeologi). Questo aspetto, come è chiaramente espresso nel Manifesto della Società, è un punto di forza su cui puntare per dare valore ai lavori che si portano avanti.

La collana non vuole essere una collana di settore, non vuole rappresentare il mezzo di espressione di un pensiero monodisciplinare. Al contrario, riprendendo un altro dei principi della Società, pone le sue basi sui molteplici approcci presenti nelle scienze del territorio, considerando il territorio stesso come bene comune nella sua identità storica, culturale, sociale, ambientale, produttiva.

I prodotti della collana saranno espressione, quindi, del progetto territorialista che, come più volte testimoniato, si occupa, in una società contemporanea fortemente deter¬ritorializzante, di produrre valore aggiunto territoriale, attraverso forme di governo sociale per la produzione di territorio con la finalità di aumentare il benessere individuale e sociale di coloro che lo abitano, vi lavorano o lo percorrono. I contributi saranno, inoltre, testimonianza dei diversi ambiti di ricerca-azione che attraversano il vasto campo delle arti e delle scienze del territorio.

La collana, anche attraverso la composizione del suo Comitato Scientifico, farà dell’internazionalizzazione un altro dei suoi punti di forza. Ciò, non solo per dare respiro internazionale alla collana, ma anche per poter contare su apporti che non si limitino ad esperienze e a punti di vista nazionali – come del resto sta già avvenendo per la rivista – così da incrementare il dibattito transdisciplinare e transnazionale.

La collana, inoltre, utilizza una procedura di referaggio in double blind peer review avvalendosi di revisori scelti in base a specifiche competenze.

 

In conformità alla politica open access della Collana, tutti i contenuti sono accessibili gratuitamente navigando a partire dalla home page del numero, basta disporre di un qualunque programma per visualizzare i PDF.

 

Comitato Scientifico

Giuseppe Barbera (Università di Palermo)
Alberto Budoni (Università di Roma “La Sapienza”)
Carlo Cellamare (Università di Roma “La Sapienza”)
Anna Maria Colavitti (Università di Cagliari)
Pierre Donadieu (École nationale supérieure de paysage di Versailles-Marsiglia)

Alberto Magnaghi (Università di Firenze)
Ottavio Marzocca (Università di Bari)
Alberto Matarán (Universidad de Granada)
Daniela Poli (Università di Firenze)
Saverio Russo (Università di Foggia)
Ola Söderström (Université de Neuchâtel)

 

Contatti: collanarst.sdt@gmail.com

 

Scheda per la proposta di pubblicazione nella collana

Modello per l’impaginazione dei volumi 

Liberatoria immagini RST

 

 

Pratiche insorgenti e riappropriazione della città

Primo volume SDT Edizioni, a cura di C.Cellamare e E.Scandurra

Con la richiesta di un minimo di 12 copie il volume può essere stampato  al prezzo di 23,50 euro per ciascuna copia. Le copie potranno essere spedite in tutta Italia e all’estero.

I costi relativi alla stampa dei volumi e alla spedizione sono a carico del richiedente. Per accordi e informazioni scrivere a: informazioni@societadeiterritorialisti.it”

 

 

La bioregione Pontina: esperienze, problemi, linee di ricerca per scenari di futuro

Secondo volume SDT Edizioni, a cura di A. Budoni, M.Martone, S. Zerunian

 

 

Territori rurali in transizione. Strategie e opportunità per il Biodistretto del Montalbano

Terzo volume SDT Edizioni, a cura di D. Poli

 

 

Dai territori della resistenza alle comunità di patrimonio: percorsi di autorganizzazione e autogoverno per le aree fragili

Quarto volume SDT Edizioni, a cura di E. Butelli, G. Lombardini, M.Rossi

 

 

Territori e comunità. Le sfide dell’autogoverno comunitario

Quinto volume SDT Edizioni, a cura di M.R. Gisotti e M.Rossi

 

 

Rappresentare il patrimonio territoriale con i bambini: il caso di Santa Leopoldina in Brasile

Sesto volume SDT Edizioni, di Bruno de Andrade

 

 

Spazi e corpi in movimento. Fare urbanistica in cammino

Settimo volume SDT Edizioni, a cura di Luca Lazzarini e Serena Marchionni

gennaio 17th, 2016|Ricerche e studi territorialisti|

“Semi al vento”, due giorni di riflessioni e performance sull’agricoltura contadina in Italia e nel mondo, 5-6 Febbraio 2016

Clicca qui per accedere a locandina, programma articolato e modulo per partecipazione.

La sede SdT di Milano ha contribuito attivamente all’organizzazione dell’evento (in particolare per la sessione del pomeriggio del 6 febbraio), data la rilevanza della questione: la legislazione in materia di agricoltura contadina.

La seconda giornata, il 6, sarà incentrata sul lavoro attivo, analitico e costruttivo di azioni

 

gennaio 15th, 2016|Ordine cronologico|

Presentazione del libro “La coscienza dei luoghi” di G.Becattini – 5 Febbraio, ore 16:30 a Firenze

gennaio 13th, 2016|Ordine cronologico|

Pescasseroli: Ecotur – turismo escursionistico

Scheda “Pescasseroli: Ecotur – turismo escursionistico”

gennaio 8th, 2016|Osservatorio, Schede già elaborate|