Seminario online Mercoledì 5 Maggio 2021, dalle 15 alle 18, al link Zoom https://unitus.zoom.us/j/98577309610.
Il seminario affronterà a tutto tondo la problematica del ritorno delle comunità in aree montane soggette da decenni a un progressivo spopolamento e conseguente declino. Un fenomeno per l’Italia potrebbe rappresentare un punto di forza, se coordinato in maniera efficace. Tra comunità umane e natura è necessario infatti riconoscere un equilibrio da rispettare. Essenziale è riflettere sul “come tornare” alle Terre Alte.

SDM 5 MAGGIO 2021

Programma

15:00 – Saluti istituzionali e introduzione all’incontro

15:15 – Interventi dei relatori

  • Luca Santini, presidente del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, del Monte Falterona e Campigna – “Le Foreste Casentinesi, un esperimento riuscito di equilibrio tra natura e civiltà”
  • Daniela Poli, professoressa di Tecnica e pianificazione urbanistica, Università di Firenze – “Oltre il dualismo: verso una nuova civilizzazione eco-territoriale”
  • Bartolomeo Schirone, professore di Selvicoltura e assestamento forestale, Università della Tuscia – “La foresta e il senso del  limite”
  • Monica Bolognesi, dottoranda in Architettura, Università di Firenze – “Transizione energetica e patrimonio nelle Terre Alte”
  • Ginevra Virginia Lombardi, professoressa di Economia ed estimo rurale, Università di Firenze – “Progetto Forleaves:  funzioni e centralità delle foreste nei percorsi di sostenibilità”
  • Michele Carducci, professore di Diritto costituzionale comparato, Università del Salento – “Diritti degli alberi e diritti della natura nell’emergenza climatica”

17:30 – Dibattito aperto al pubblico