Prima web-conference del ciclo “Dialoghi sul progetto di territorio” per il Dottorato in “Sostenibilità e innovazione per il progetto dell’ambiente costruito e del sistema prodotto” dell’Università di Firenze: un confronto a più voci e a più dimensioni – cui per SdT partecipano Daniela Poli, Lidia Decandia e Federica Corrado – su alcuni dei temi fondativi della scuola territorialista. Appuntamento alle 9.45 del 28 Aprile 2021 su https://meet.google.com/gsa-prof-xda.

L’incontro ha un carattere introduttivo al senso del territorio, inteso quale palinsesto complesso, vitale e profondo, in cui le comunità vivono in una dimensione di territorialità attiva. In questa chiave il territorio è in grado di suggerire al tempo stesso linee di progetto transcalari e soluzioni alle criticità che di volta in volta si presentano. Solo partendo dal locale (dalla sua complessità, identità, conoscenza, dai patrimoni materiali e immateriali) sarà possibile, come scriveva Massimo Quaini, comprendere l’idea più astratta della rete che connette. La dimensione del locale è dunque una grande opportunità di progetto, sebbene possa contenere elementi assai problematici. Come leggere le identità del territorio? Come interagire con le comunità locali? Come passare da un localismo chiuso ad uno aperto e inclusivo? Come costruire identità condivisa? Come valorizzare le economie locali? Come gestire il conflitto? Come trasformare questa ricchezza in progetto (di territorio, di produttività locale, di architetture, di paesaggi, di oggetti, di strumenti di governo, ecc.)? Sono alcuni degli interrogativi che vorremmo discutere assieme. Il Convegno metterà a confronto i diversi punti di vista disciplinari presenti nel dottorato Sostenibilità e innovazione per il progetto dell’ambiente costruito e del sistema prodotto (pianificazione, paesaggio, design, tecnologia) con l’obiettivo di alimentare un dialogo fruttuoso per intravedere e delineare ambito di progetto comuni.

Qui la locandina dell’evento, previsto in web-conference sulla piattaforma Google Meet®.