Ordine cronologico

Le ultime notizie da parte della SdT!

“I nuovi territori del cibo”, conferenza di S. De La Pierre, martedì 26 Luglio ore 20:45 a Sondalo (SO)

 

luglio 22nd, 2016|Ordine cronologico|

“Il ritorno ai sistemi socioeconomici locali – ALPI APUANE 2016”, convegno della SDT, 21/22 ottobre 2016

il 21 ottobre 2016, a contatto con diverse realtà territoriali delle Alpi Apuane

il 22 ottobre 2016, in una sede istituzionale per condurre la riflessione generale.

Quanto prima si darà comunicazione del programma del convegno

 

 

(altro…)

luglio 19th, 2016|Ordine cronologico|

Prima Edizione del Premio “Diego Pinducciu e Antonella Ara”, indetto dal Laboratorio di Studi Rurali Sismondi

Il Laboratorio di Studi Rurali ha indetto due premi per tesi di laurea e prodotti multimediali che hanno come tema la valorizzazione delle risorse rurali.

Per maggiori informazioni consultare il sito: https://sismondi.wordpress.com/

Scarica qui il bando (scadenza bando: 9 Settembre 2016)

 

luglio 19th, 2016|Ordine cronologico|

“Come ti deformo il voto con la stupidità”, articolo di Anna Marson, pubblicato su Eddyburg.it il 16 Giugno 2016

Leggi l’articolo:

http://www.eddyburg.it/2016/06/come-ti-deformo-il-voto-con-la-stupidita.html

 

giugno 27th, 2016|Ordine cronologico|

Convegno “Agricoltura altra e consumo critico nel piacentino”, 25 Giugno alla Locanda I Melograni, Caratta di Gossolengo (PC)

 

Dopo il seminario “Contadini e Complici” tenutosi a Milano il 19 febbraio promosso da OSTEMi con il sostegno della Fondazione Bertuzzi, lo sguardo si volge alla realtà contadina nella provincia di Piacenza, attraverso il convegno “Agricoltura altra e consumo critico”.

Si tratta di una tappa collaterale ma prevista ed importante del processo che, muovendo dal seminario suddetto, ha avviato un “Laboratorio plurimo” delle reti neorurali nell’area milanese / lombarda e la loro ” mappatura”.

Questo processo è quanto è stato illustrato nei materiali pubblicati su questo sito SdT ( qui  sotto a questa comunicazione)

L’estensione del processo lombardo a quest’area piacentina permette di focalizzare  il tema particolarmente rilevante in questo territorio del rapporto tra produzione agro-ecologiche di valle e la piana delle agricolture estensive e delle urbanizzazioni; ma anche di trattare in un contesto “più semplice” questioni di metodo e di strumentazione che quel processo ha incontrato.

L’incontro vedrà i contadini protagonisti e la loro mappatura come elemento per verificare la validità delle tesi in campo.

Nella giornata del convegno si discuterà di come estendere la mappatura alle aree che la riterranno opportuna in quel territorio ed altrove, creando quell’effetto domino che speriamo alimenti il clima di collaborazione e approfondimento delle tematiche che ci legano;  oltre a ritornare nelle settimane successive alla elaborazione della mappa sul contesto milanese lombardo con questo arricchimento su un tema chiave e su uno strumento per trattarlo.

Si legga di più su programma della giornata del 25/06

Tutti i documenti citati e le prime interazioni con il territorio nel contesto piacentino le trovate nell’evento Facebook che è stato utilizzato come bacheca per condividere le attività che sono state fatte in questo esperimento:

https://www.facebook.com/events/593974597445593/permalink/599012430275143/

 


giugno 21st, 2016|Ordine cronologico|

OSTEMI – Un “Laboratorio territoriale plurimo e interattivo” ad esito del seminario “…Contadini e Complici…“. La mappa di una nuova geografia del locale verso la Bioregione agrourbana milanese / lombarda

Questa nota presenta in sintesi  questi processi ed i loro temi e dà contesto ai link (rimandi in merito ai vari punti specifici della nota) con il sito di OSTEMI (Per leggere tutto clicca sul titolo).

La nota si rapporta anche ai temi strategici che si stanno ora proponendo in SdT in generale

1.  L’Osservatorio  dei Territoriali/e di Milano (OSTEMI): il suo ruolo interattivo e la proposta del seminario “…Contadini e complici..”

Una nuova esperienza di laboratorio territoriale regionale è già operante come sviluppo recente di un processo promosso da OSTEMI che, dalla sua formazione nel marzo ‘15 (presentazione locale dei due primi numeri della rivista SdT sul “Ritorno alla terra”) si è proposto come un  “luogo comune interattivo” tra ricerca territorialista e le esperienze di neoruralità contadina dell’area milanese/lombarda.

Questo lavoro comune si è sviluppato sino a dar luogo al seminario del 19/02/16 a Cascina Cuccagna a Milano:

“Produrre e scambiare valore territoriale tra Contadini e Complici; dopo le esperienze pioniere dare struttura e corpo territoriale alle filiere della agricoltura contadina”.

Il materiale di questo seminario è stato pubblicato sul sito SdT nazionale il 12/02/’16 ma qui si fornisce il link alla fonte più completa del sito di OSTEMI: presentazione in sintesi, programma e volantino seminario; tutto il materiale del seminario si può reperire al link https://produrreterritorio.wordpress.com/category/eventi/contadini-e-complici-2016; email OSTEMI: info.ostemi@gmail.com

Si è cosi delineato un obiettivo condiviso in questa relazione, di natura strutturale, che nutre le diverse esperienze e che in più le induce ad operare in comune, per appunto “…dare struttura e corpo territoriale…” alla neoruralità contadina ed al rapporto coi loro referenti sociali.

 

 

(altro…)

giugno 12th, 2016|Ordine cronologico|

“La progettazione integrata. Ragioni, approcci e strumenti nei diversi ambiti di programmazione”, Convegno promosso dal Laboratorio di studi rurali Sismondi, martedì 14 giugno a Capannori (LU)

 

giugno 12th, 2016|Ordine cronologico|